Follow by Email

lunedì 20 gennaio 2014

Autismo: verso cure alternative

(AGI) - Los Angeles, 18 gen. - Molte famiglie che hanno figli con disordini dello spettro autistico si rivolgono alle medicine alternative o complementari. Lo afferma uno studio dell'Università della California Davis pubblicato dal Journal of Developmental and Behavioral Pediatrics, secondo cui in una percentuale significativa le pratiche potrebbero essere addirittura dannose. I ricercatori hanno sottoposto a questionari le famiglie di circa 800 bambini malati di autismo o con disabilità, scoprendo che il 39 per cento dei primi e il 30 per cento dei secondo oltre alle terapie tradizionali avevano qualche integrazione, soprattutto della dieta. Nel 9 per cento dei casi però, avvertono gli autori, si tratta di pratiche la cui sicurezza ed efficacia non sono provate, come le iniezioni di vitamine e la terapia chelante. .

Nessun commento:

Posta un commento