Follow by Email

venerdì 3 maggio 2013

Allergia al gesso

gessetti(AGI) - Washington, 2 mag. - I bambini che sono allergici al latte potrebbero esserlo anche "alla scuola". O meglio, ai gessetti utilizzati dagli insegnanti per spiegare una lezione alla lavagna. Spesso, infatti, i gessetti contengono la caseina, una proteina del latte, in particelle che possono essere inalate dai bambini che soffrono di allergia ai prodotti caseari, aumentando il rischio che i piccoli studenti possano avere reazioni allergiche con tosse, respiro sibilante e dispnea. L'inalazione accidentale delle polveri da gessetto può, inoltre, causare congestione nasale, starnuti e perdita di muco. La scoperta è di una nuova ricerca condotta, tra gli altri, da James Sublett dell'ACAAI Indoor Environment Committee (American College of Allergy, Asthma and Immunology) pubblicata nel numero di maggio degli Annals of Allergy, Asthma & Immunology. "Anche i gessetti etichettati come anti-polvere o senza polvere - hanno spiegato gli autori - rilasciano piccole particelle nell'aria che quando sono inalate dai bambini allergici al latte causano reazioni pericolose per la loro salute. I gessetti non sono gli unici elementi potenzialmente nocivi per gli studenti allergici. Le proteine del latte possono essere, infatti, contenute anche nella colla, nella carta e nell'inchiostro".

Nessun commento:

Posta un commento