Follow by Email

martedì 26 giugno 2012

A 8 settimane si può fare il test di paternità

(ANSA) - NEW YORK, 25 GIU - Per conoscere la paternita' del figlio che si porta in grembo, nel caso si avessero dei dubbi, ora c'e' un esame del sangue in grado di determinarla all'8-9/a settimana di gravidanza, senza procedure invasive che possono causare un aborto, come l'amniocentesi o l'esame dei villi coriali. Un test affidabile e' stato sviluppato da un'azienda americana della Columbia, come spiega il 'New England Journal of Medicine'. Il test richiede un campione di sangue della madre e uno del potenziale padre.

Nessun commento:

Posta un commento