Follow by Email

martedì 6 marzo 2012

Bambini: Iperattivita' e aggressivita' sarebbero la conseguenza di una respirazione difficoltosa durante il sonno

Secondo i ricercatori dell'Albert Einstein College della Yeshiva University di New York City i bambini con disturbi respiratori nel sonno (SDB) potrebbero sviluppare problemi comportamentali futuri. Iperattivita' e aggressivita' sarebbero la conseguenza di una respirazione difficoltosa e anomala che si registra durante le ore notturne.
  Lo studio, il piu' completo del genere, e' stato pubblicato sulla rivista Pediatrics. Il responsabile della ricerca Karen Bonuck, professoressa di medicina sociale e familiare e di ostetricia e ginecologia alla Einstein. ha sottolineato come lo studio sia ''la prova piu' evidente che il russare, il respirare con la bocca e l'apnea (le lunghe pause nella respirazione notturna) possano avere gravi conseguenze comportamentali e socio cognitive per i bambini''. Per arrivare a queste conclusioni i ricercatori hanno seguito oltre 11.000 bambini per piu' sei anni e l'effetto combinato di questi sintomi ha p ortato a stilare un primo report con risultati evidenti. I genitori dei bambini esaminati hanno compilato nel corso della crescita alcuni questionari dove elencare punti di forza e debolezza dei figli. Le scale di valutazione prevedevano diversi livelli tra cui: disattenzione del bambino, iperattivita', sintomi emotivi e problemi sociali. I ricercatori hanno controllato e analizzato i test individuando che i bambini con disturbi respiratori avevano una probabilita' piu' alta (del 40 per cento) di sviluppare problemi neuro comportamentali rispetto a coloro senza difficolta' respiratorie. ''Se i genitori sospettano che i figli abbiano problemi legati alla respirazione durante le ore di sonno, dovrebbero chiedere al pediatra o al medico di famiglia una valutazione piu' approfondita e la necessita' di incontrare un otorinolaringoiatra o uno specialista del sonno'', ha concluso Bonuck.http://www.agi.it/salute/notizie/201203051228-hpg-rsa1013-disturbi_respiratori_sonno_associati_a_problemi_comportamentali

Nessun commento:

Posta un commento