Follow by Email

mercoledì 4 gennaio 2012

4 vitamine per proteggere il cervello e non farlo invecchiare


Sono quattro le vitamine, B, C, D ed E, insieme agli acidi grassi omega-3, che "proteggono" meglio le funzioni mentali e cognitive durante la vecchiaia. E' quanto ha scoperto uno studio pubblicato sulla rivista Neurology. I ricercatori hanno misurato i livelli di questi nutrienti nel sangue, e controllato età, sesso, pressione sanguigna e indice di massa corporea di 104 tra uomini e donne, con un'età media di 87 anni. Dopo di che hanno studiato, tramite scansioni, il loro cervello per determinarne il volume e li hanno sottoposti a sei comuni test sulle funzioni mentali.
Gli scienziati hanno così scoperto che le persone con i livelli più alti nel sangue delle quattro vitamine totalizzavano punteggi più alti nei test cognitivi e avevano un volume cerebrale maggiore di quelli con i livelli minori. I livelli di omega-3 erano collegati invece ad un miglior funzionamento cognitivo e ad un migliore stato dei vasi sanguigni cerebrali, non ad un maggior volume. Si è anche visto che gli acidi grassi di tipo 'trans' sono associati ad abilità mentali compromesse e un minor volume del cervello. "Questo studio non stabilisce - spiega il coordinatore Gene L. Bowman - se bisogna prendere supplementi con queste vitamine per far diminuire il rischio di demenza. Ma pesce, frutta e verdura ce li hanno e stare lontano dai grassi trans sono tra le cose migliori da fare".http://notizie.tiscali.it/articoli/scienza/12/01/invecchiamento_vitamine.html?scienza

Nessun commento:

Posta un commento