Follow by Email

martedì 1 novembre 2011

I Vaccini Spray

Buone notizie per odia gli aghi del dottore: presto, per vaccinarsi contro l'influenza, non sarà più necessario sottoporsi a un'iniezione. Sono a buon punto i test su nuove formulazioni di vaccini spray, che potrebbero essere disponibili entro pochi anni e che proteggeranno da molti ceppi, compresi quelli dell'influenza aviaria e quella di tipo A.
Il nuovo vaccino, testato con successo sui topi, è stato presentato al meeting della Society for General Microbiology ad Harrogate nel North Yorkshire (GB). Lo spray è stato progettato per aumentare le difese immunitarie già nelle cavità nasali, impedendo così agli agenti infettivi di penetrare nell'organismo. Il preparato, oltre al vaccino tradizionale contiene l'interleuchina 12, una sostanza prodotta naturalmente dall'organismo che stimola il sistema immunitario. Nelle cavie il nuovo vaccino ha prodotto una forte protezione sia nei confronti dell'H1N1, il ceppo dell'influenza A, sia dello pneumococco, sia di un agente batterico usato nelle guerre batteriologiche, lo Yersinia pestis.

Come hanno spiegato gli esperti dell'Albany Medical College di New York, "Questo vaccino è molto più facile da somministrare di quelli tradizionali - - in più riesce a dare protezione anche alle vie aeree, più difficili da raggiungere con l'iniezione".
http://www.tgcom.mediaset.it/

Nessun commento:

Posta un commento