Follow by Email

lunedì 15 agosto 2011

Campagna vaccinazioni 2011/2012

La campagna di vaccinazioni contro l'influenza stagionale 2011-2012 partirà "dalla metà di ottobre fino a fine dicembre". Il vaccino 'scudo', così come stabilito dall'Organizzazione mondiale della sanità, includerà anche quest'anno il virus A/H1N1 che nella stagione 2009-2010 è stato responsabile della pandemia influenzale e che un anno fa l'Oms ha decalssato da pandemico a stagionale. La Circolare annuale per la 'Prevenzione e controllo dell'influenza: raccomandazioni per la stagione 2011-2012' è stata predisposta in questi giorni dalla Direzione generale della prevenzione sanitaria del ministero della Salute. "Dai dati raccolti dall'Oms - comunica il ministero - risulta che il virus pandemico A/H1N1v ha essenzialmente co-circolato con i virus A/H3N2 e B, essendo più o meno predominante nei diversi Paesi dell'emisfero settentrionale. Pertanto, per la stagione 2011-12 l'Oms ha indicato che la composizione del vaccino per l'emisfero settentrionale" in cui viviamo "sia la seguente: antigene analogo al ceppo A/California/7/2009 (H1N1), antigene analogo al ceppo A/Perth/16/2009 (H3N2), antigene analogo al ceppo B/Brisbane/60/2008". La stessa composizione dell'anno scorso. "La circolazione nel mondo del virus A/H1N1v per la seconda stagione consecutiva - sottolinea il ministero - suggerisce la possibilità che esso continui a circolare anche il prossimo inverno e, pertanto, è stato incluso nella composizione del vaccino per la prossima stagione influenzale". Il documento emanato "è stato rivisto con l'Istituto superiore di sanità per gli aggiornamenti tecnico-epidemiologici" ed "è stato condiviso con il Coordinamento interregionale della prevenzione, che ne ha approvato i contenuti". L'offerta di vaccino rimborsato dal Servizio sanitario nazionale è rivolta alle categorie tradizionalmente considerate a rischio e alle persone non a rischio che svolgono attività di particolare valenza sociale.http://www.adnkronos.com

Nessun commento:

Posta un commento